Consigli di manutenzione

Prato sintetico sempre in perfette condizioni

 

Per ottenere dai prodotti REALTURF un rendimento adeguato e far sì che diventino una superficie ideale occorre prendersene una minima cura ed eseguire regolarmente piccoli interventi di manutenzione.
La manutenzione non è un lusso, ma una necessità affinché i nostri clienti possano disporre il più a lungo possibile di una superficie in perfette condizioni. Le informazioni proposte di seguito posso essere di aiuto e consentire di prolungare al massimo la durata e il funzionamento del prodotto, nonché di garantire un uso soddisfacente allo scopo di conservare l’aspetto naturale e la bellezza del tappeto erboso.

cepillado

Spazzolatura

È opportuno spazzolare tutte le settimane le fibre sintetiche con una spazzola di setole in plastica per mantenerle diritte e ritirare con facilità dalla superficie foglie e altri residui.La frequenza di spazzolatura dipenderà dalla quantità di attività svolte sulla superficie.

regado

Irrigazione

È possibile che sulla superficie del prato si depositi polvere, per cui si consiglia di lavarlo con un tubo flessibile per qualche minuto. Inoltre, l’irrigazione aiuterà a mantenere una temperatura idonea su tutta la superficie. In questo modo, si manterrà il prato sempre fresco, lucido e pieno di colore.

RealSmell

RealSmell: Detergente enzimatico

Di norma, l’accumulo di batteri non costituisce un problema, quando si pulisce con frequenza il prato. Ciononostante, se si ritenesse che vi siano batteri, potrebbe essere utile impiegare il nostro detergente enzimatico per eliminare l’accumulo di spore batteriche. Inoltre, grazie al tuo triplo effetto, se ne igienizzerà la superficie, dissipandone la carica elettrostatica e conferendo alla superficie un profumo di erba appena tagliata.

Se l’area interessata fosse limitata (ad es. il posto in cui un animale domestico orina di frequente) si può applicare mediante un flacone spray. Per trattare, invece, tutto il prato è preferibile ricorrere a un accessorio per tubo flessibile da giardino per applicare il prodotto su zone più ampie.

I prodotti chimici, in generale, vanno sempre utilizzati seguendo in maniera rigorosa le istruzioni del produttore. In caso di dubbi o per ulteriori chiarimenti consultare RealTurf.

manchas

Rimozione di macchie

  • Per rimuovere le macchie si consiglia di agire velocemente, giacché le macchie fresche sono sempre più facili da pulire che quelle ormai secche.
  • Per eliminare solidi servirsi di una spatola di plastica.
  • Asciugare i liquidi in eccesso con molteplici panni di carta o con un panno assorbente da spazzare o aspirare successivamente.

Esistono vari tipi di macchie:

  • Macchie rimovibili con un detergente enzimatico “Realsmell“: caffè, tè, succo, cacao, acquarelli, latte, gelato, ketchup, colorante alimentare, senape, margarina, burro, birra e Coca Cola. Il detergente enzimatico si può applicare liberamente sulla superficie:
    1.  Applicazione manuale: agitare il prodotto e applicarlo direttamente sulla superficie. Lasciarlo agire e spazzolare la superficie del prato in modo tale che l’erba rimanga dritta. Eventualmente, risciacquare con acqua o lasciare asciugare.
    2.  Applicazione con tubo flessibile: collegare il tubo alla confezione del prodotto, mantenendo chiuso il passaggio dell’acqua. Aprire delicatamente l’acqua del tubo flessibile (pressione minima: 3 bar), quindi aprire la maniglia rossa del polverizzatore. Successivamente, aprire la maniglia nera per miscelare automaticamente una proporzione del 2% di prodotto con l’acqua. Infine, in posizione verticale, applicare sul prato. Spazzolare e lasciare asciugare.

    Con 1 confezione da 750 ml con dosatore e presa per tubo flessibile (miscela del 2% con acqua) si pulisce una superficie di addirittura 400 m².

  • Le macchie rimovibili mediante detergenti contenenti prodotti chimici (ad es. fluidi detergenti a secco con pH neutro) sono: asfalto, inchiostro di penna, bitume, olio di oliva, rossetto, cera per pavimenti, olio abbronzante, grasso del motore e gomma americana. Per applicarli sfregare con un panno impregnato per minimizzare possibili effetti sul substrato.
    1. Tali detergenti vanno applicati con moderazione, utilizzando un panno umido e prestando la dovuta attenzione in modo tale da evitare che penetrino nel prato.
    2. Prima di utilizzare qualsiasi sostanza chimica consultare lo staff tecnico di RealTurf.

     

  • Per eliminare le gomme americane applicare il nostro detergente enzimatico “Realsmell” o ricorrere al metodo della congelazione. A tal fine, è possibile utilizzare anche aerosol o refrigeranti per la pulizia di pavimenti. Prima di utilizzare tali prodotti leggere con attenzione le istruzioni d’uso.
  • Per pulire residui di animali applicare il nostro detergente enzimatico “Realsmell“, agitando anzitutto il prodotto per poi spruzzarlo direttamente sulla superficie. Lasciare agire qualche minuto e strofinare contropelo con la spazzola per far sì che l’erba rimanga diritta. Il detergente enzimatico “Realsmell” a doppia azione che pulisce ed elimina i cattivi odori, produce degli enzimi batterici che agiscono degradando la materia organica. In seguito all’applicazione, l’erba avrà un aroma gradevole.
clima adverso

Condizioni Climatiche difficili

Il tappeto erboso sintetico si congela a temperature inferiori a -5ºC. In tali condizioni è pertanto sconsigliato utilizzarlo. Se ciò fosse inevitabile, spruzzare sale secco. La dose applicata può aggirarsi sui 0,15 kg/m2. Non applicare in nessun caso pietra di sale. In caso di forti nevicate spalare la neve con pale di legno, evitando assolutamente pale metalliche affilate o di plastica.

drenaje

Drenaggio

Per agevolare il drenaggio è possibile utilizzare un rullo di spugna, sebbene è piuttosto improbabile che sia necessario farlo in un’installazione porosa.

Controllare e pulire con la cadenza prevista il sistema di drenaggio, la rete di tubi, i pozzetti di raccolta dell’acqua e i collettori.

malas hierbas

Erbacce

Talvolta è opportuno controllare le erbacce per assicurarsi che non si accumuli vegetazione in superficie. Per controllare il fenomeno delle erbacce impiegare prodotti a base acqua. Inoltre, dopo aver rimosso le erbacce, controllare che la rispettiva materia inerte (radici comprese) sia stata eliminata dalla struttura del prato.

Il muschio e le alghe richiedono un trattamento specifico, che comprende l’utilizzo di determinate tecniche e sostanze chimiche per eliminare i residui. Se il problema persiste, rivolgersi alla società incaricata dell’installazione.

reparaciones

Riparazioni

In caso di un utilizzo intensivo potrebbero verificarsi dei danni di scarsa entità che, se non velocemente riparati, potrebbero essere causa di problemi maggiori. È fondamentale ispezionare ogni giorno la superficie e riparare immediatamente gli eventuali problemi rilevati dagli istallatori specializzati di RealTurf.

Inoltre, occorre svolgere un’ispezione generale due volte all’anno. Controllare tutti i punti di unione e annotare gli eventuali punti deboli.
Le riparazioni risultano più semplici quando il clima è secco e caldo, poiché gli adesivi aderiscono meglio e si consolidano più velocemente.
Non utilizzare adesivi sul pavimento bagnato, se non sotto supervisione di esperti.

A meno che non si sia esperti in materia, per riparazioni di qualsiasi portata, dalle più piccole a quelle più rilevanti, contattare il team di installatori specializzati di RealTurf.

restricciones

Restrizioni

  • Evitare di spargere sul prato sintetico solventi, acidi e derivati del petrolio, che potrebbero corroderlo.
  • Pur non propagando le fiamme, il prodotto può bruciarsi a causa di sigarette, fiammiferi e qualsiasi elemento con fiamme o calore eccessivo, nonché scintille, ecc. In caso di bruciature avvisare l’installatore affinché provveda all’immediata riparazione, sostituendo la parte danneggiata con un’altra.
  • Evitare il traffico di veicoli con un peso superiore ai 1.000 kg. Non utilizzare veicoli con ruote chiodate o provviste di catene.
  • Non immagazzinare materiali, come bidoni, legno, ecc.
  • Le immondizie e il fango possono influire sul comportamento della superficie del prato sintetico.
  • Le spese di pulizia sono elevate, per cui si consiglia di seguire e controllare le presenti restrizioni. Il cliente che non le mette in pratica o non le sorvegli dovrà accettare la responsabilità per qualsiasi futuro difetto del pavimento.